FAQ

Domande e risposte

Si, il marmo assorbe, ed è più che vero, anche se bisogna fare delle distinzioni almeno tra Marmo, Pietra e Granito che hanno assorbimenti differenti tra loro…

Per Esempio, il Granito è un materiare già di suo quasi idrorepellente, ma c’è da dire che anche di fronte ad assorbimenti tipo caffè ad esempio, basta solo lavarlo con dell’acqua e del sapone e pian piano l’alone sparirà.

Comunque oggi ci sono diversi prodotti che possono essere utilizzati per rendere i marmi idrorepellenti e ci sono anche diverse tecniche che possono essere applicate per riportare il marmo come nuovo. 

Il granito non è cancerogeno.

Ciò che fa pensare che il granito sia cancerogeno è in realtà una scarsa mancanza d’informazione.

Nella nostra natura ci sono tanti materiali che hanno una radioattività naturale, soprattutto quelli utilizzati nell’edilizia.

Ciò che rende radioattivo un materiale è il RADON, che è un gas che si trova in natura e che può quindi anche essere presente in pietre, marmi graniti, tufi ecc. ecc.

Il granito emette bassissime quantità di radon e di certo fa meno male di fumare anche solo una sigaretta.

I costi del marmo, e quindi di una pietra in generale, variano in base a tantissimi fattori.

Ci sono materiali costosissimi considerati preziosi e lussuosi, spesso questo è dovuto alla scarsità delle quantità disponibili, e ci sono materiali più comuni che hanno prezzi molto più accessibili.

Pensa che esistono anche molti marmi, pietre o graniti che costano anche meno di una buona ceramica.

A cosa è dovuto il loro prezzo così accessibile??

Molto spesso proprio grazie alla grande disponibilità del materiale in cava…

Tutto ciò non preclude quindi la bellezza, semplicemente perchè è un fattore soggettivo che varia appunto in base ai gusti.

Ma se mi chiedessero di scegliere tra una ceramica ed un marmo o granito che mi piace e che ha lo stesso prezzo, non esiterei assolutamente a scegliere i secondi.

Hai bisogno di altre informazioni??? Contattarci compilando il modulo

Contatti social